albania, indipendenza, eventrip

In Albania per il National Day

28 novembre 2016

Due sono le feste nazionali in Albania: la festa dell’Indipendenza e la festa della liberazione, celebrate rispettivamente il 28 e il 29 novembre. A meno di 100 km di distanza dalle coste pugliesi si celebrano queste importanti ricorrenze, in un susseguirsi di spettacoli, danze e animazioni che proseguono sino a tarda notte.

I libri di Eventrip



Il 28 novembre del 1912 alcuni patrioti albanesi issarono a Valona la bandiera rossa con l’aquila nera, ponendo fine a cinque secoli di dominio ottomano. Giornata importante per la storia del Paese che si affaccia sull’Adriatico, perché sempre a quella data si fa risalire anche l’inizio della rivolta albanese contro l’Impero Ottomano nel 1443, quando Scanderberg abbandonò l’esercito turco in Ungheria per combattere gli ottomani da Kruja. Sarà dovuto ad una mera coincidenza, ma nella notte tra il 28 e il 29 novembre del 1944, i soldati nazisti lasciarono il territorio albanese verso la Jugoslavia. Quindi Festa della bandiera, della liberazione (Dita e Çlirimit in albanese) e della Repubblica a seguire. Un Paese ricco di storia e di tradizioni l’Albania, che hanno lasciato un imprinting molto forte nella popolazione, tanto che ogni albanese, ovunque si trovi, festeggia il suo National Day.

Tra i personaggi famosi albanesi Madre Teresa di Calcutta, la missionaria fondatrice dell’ordine delle Missionarie della Carità.

Foto: gentile concessione dell’Agenzia Nazionale del Turismo dell’Albania

VOLA IN ALBANIA

© RIPRODUZIONE RISERVATA