Beltane Fire Festival, Eventrip

Beltane Fire Festival e la danza del fuoco

30 aprile 2016

La popolare manifestazione è una moderna riproposizione di un’antica festa celtica che celebrava l’arrivo dell’estate. La tradizione vuole che i Celti, svestiti, sollevassero delle torce luminose nella Calton Hill, a Edimburgo. In passato questa festa veniva celebrata durante la notte del primo maggio. Per i celti il cambio di stagione rappresentava infatti un grande mutamento e l’inizio dell’estate voleva dire l’arrivo di tanta luce e della prosperità (Beltane vuol dire “che porta fuoco” – bright fire).

I libri di Eventrip



La manifestazione, giunta sino ai giorni nostri, è organizzata da un’associazione senza scopo di lucro, la Beltane Fire Foundation: i fondi derivano da donazioni di volontari. Si tratta di una sorta di parata – con La Regina di Maggio e l’Uomo Verde in testa – che si conclude con un grande falò, simbolo della potenza del sole. Il folklore, la memoria di un evento del genere è tenuta viva da i Blues, persone con larga esperienza che sono invitate a narrare storie della più antica tradizione. Poi una grossa torcia viene accesa e iniziano le danze, in un coinvolgimento di massa che celebra la fine della primavera e l’inizio dell’estate. Un solo consiglio: non indossate nessun capo infiammabile!

Foto: gentile concessione di “Beltane 2013, bt Richard Winpenny”

VOLA IN SCOZIA

© RIPRODUZIONE RISERVATA