burkina bobofing

Alla scoperta delle maschere Bobofing in Burkina Faso

Dal 27 marzo 2016 al 5 aprile 2016

Si chiamano maschere Bobofing e rappresentano le anime di coloro che non sono più accanto a noi. L’uscita di queste maschere rappresenta un’occasione unica per entrare in contatto con la popolazione e l’artigianato locale del Burkina Faso. Le maschere, per lo più intagliate in legno, rappresentano figure di animali. I danzatori nel frattempo si muovono a ritmo tribale e con il corpo rivestito da pochi stralci di vesti danno l’aria di una popolazione ancora saldamente radicata alle proprie radici.

I libri di Eventrip



Maschere per lo più in legno che ritraggono farfalle, gufi, caimani: decoro e simbolismo religioso in un unico oggetto. Il Festival Internazionale delle Maschere e delle Arti (FESTIMA) di Dédougou ha luogo ogni due anni. In questa cittadina ha sede la “Società delle maschere” della regione africana del Sud Ovest. Durante il festival sfilano le “maschere di foglie”, le “maschere di tessuto” , le “maschere di piume” e infine le “maschere di fibre”, in un’atmosfera quasi fuori dal tempo.

VOLA IN BURKINA FASO

© RIPRODUZIONE RISERVATA