festa delle Acque

Festa delle Acque, in Cambogia per la fine della stagione delle piogge

21 novembre 2018

Non c’è occasione migliore per visitare la Cambogia, e la sua capitale Phnom Penh, della celebrazione millenaria del Bon Om Tuk, ovvero la Festa delle Acque. Si tiene tra ottobre e novembre in occasione del plenilunio e avviene all’inizio della stagione secca quando il fiume Sap, che a Phnom Penh confluisce nel Mekong, inverte il suo corso per dirigersi verso il mare.

I libri di Eventrip



La guida che mi accompagna a visitare la capitale si chiama Iv Sor e parla un perfetto italiano. Durante il regime khmer aveva otto anni e lavorava nei campi di riso, come gli adulti. Ha un viso sorridente e aperto e è molto preparata. Mi informa che, quest’anno, la Festa delle Acque si terrà intorno dal 13 al 15 novembre. Immaginate lo spettacolo delle cinquecento imbarcazioni ammantate di fregi che solcano il percorso del fiume e di un milione di cambogiani che si riversa nella capitale dalle province. Il contrario di quel che accade in aprile, in occasione del capodanno, quando l’esodo avviene verso le campagne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'AEREO PER LA CAMBOGIA