Alatri, palio delle quattro porte, lancio del formaggio, eventrip

Palio delle quattro porte e il lancio del formaggio di Alatri

4 settembre 2016

Lanciatori di formaggio si sfidano tra le vie del centro storico di Alatri, nel frusinate, incitati dalla folla. Vince chi compie il percorso con il minor numero di lanci. La manifestazione si inserisce nell’ambito del Palio delle quattro porte, il 4 settembre ad Alatri.

Il lancio del formaggio è un gioco che risalirebbe agli antichi Etruschi. Evento di fine estate, questo gioco veniva chiamato anche “addio alle quattro porte” in quanto i pastori in quel periodo partivano per la transumanza. Il Palio nasce quindi come il saluto dei pastori alla città. Con il passare degli anni, alle tradizionali forme di pecorino si è passati a quelle di Parmigiano Reggiano, rendendo i lanciatori di Alatri tra specialisti in tutta Italia. La manifestazione si inserisce nella tradizionale fiera delle cipolle ed in concomitanza con la festa della Madonna della Libera. Dopo il corteo e l’esibizione degli sbandieratori nel centro storico, domenica ha inizio la gara vera e propria. Al palio partecipano i contradaioli, in rappresentanza delle quattro porte della città. Due i lanciatori che si alternano nei tiri, mentre altri due, gli avvolgitori, provvedono appunto ad avvolgere la cordicella di attorno alla forma di formaggio, intorno ai 30 kg di peso.

Foto: archivio ciociariaturismo.it