Carpineto romano, palio, eventrip

Il Pallio della Carriera a Carpineto romano

Dal 3 luglio 2016 al 4 settembre 2016

Il Pallio è una rievocazione storica in costume dei 7 rioni di Carpineto romano. Una manifestazione che si compone di una serie di eventi, da luglio a settembre, ambientati durante il ducato di Donna Olimpia degli Aldobrandini (1567 – 1637).

S’inizia domenica 3 luglio con la “Selezione dei cavalieri”: corse e giochi medievali in onore di S. Antonio Abate, protettore degli animali. Protagonista assoluto il cavallino lepino: impiegato nelle guerre e per i trasporti, oggi viene riproposto nella “Gara all’anello”, il giorno della disputa del “Pallio della Carriera”. La gara porta alla selezione di 7 cavalli e cavalieri che, abbinati ai 7 rioni storici, cercheranno di aggiudicarsi il Pallio. Altro momento importante è la “Cena del Cardinale” (alias Pietro Aldobrandi, nipote di Papa Clemente VIII), quest’anno il 21 luglio. Nella Chiesa di San Pietro il cardinale si fece allestire un appartamento dove usava alloggiare durante le sue visite a Carpineto. Nel chiostro, dove era solito ricevere gli invitati, si ripropone questo rito commensale, con un menù ogni anno diverso, frutto di ricerche storiche. Alla cena partecipano diversi personaggi storici: dal Cardinale a Donna Olimpia e consorte, insieme alle altre figure che prenderanno parte al Pallio.

Prima della manifestazione vera e propria però c’è un rito, quello dell’” “Imbossulamento” (il 30 luglio): ad ogni rione viene assegnato a sorteggio un cavaliere campione uscito dalle selezioni equestri. L’estrazione avviene da un’ urna settecentesca, cui segue la cerimonia del “Pallio”, portato in trionfo per le vie sino a Donna Olimpia, la quale consegnerà ai 7 cavalieri campioni dei pugnali.
Domenica 21 agosto, 400 figuranti in costume sfilano in corteo storico, riproponendo frammenti di vita secentesca. La settimana successiva (27 agosto) c’è il “bandimento del Pallio”, ma prima si ha l’ “offerta dei ceri” da parte dei 7 capi-rione, con la benedizione dei cavalli dinanzi al santo patrono Agostino.
Il tutto culmina domenica 4 settembre con la “Disfida equestre”, un suggestivo corteo che si conclude al “Campo de li giochi” dove, tra sbandieratori e musici, si disputa la “Gara all’anulo aereo” tra i 7 fantini dei rioni storici per la conquista del Pallio.

Foto di Giacomo Colaluca.