L’anima e la musica di Mozart a Salisburgo

22 gennaio 2015 – 1 febbraio 2015

Vienna, Austria

Dal 22 gennaio al 1 febbraio 2015. Sublime e geniale. Armonico e elegante. Il talento irragiungibile di Mozart va in scena a Salisburgo. Il festival a lui dedicato prenderà il via lunedì 22 gennaio nella città austriaca. Un rito e una sorpresa. Un ritorno e una novità. Ogni anno a gennaio intorno alla data della nascita del grande compositore, il 27 gennaio del 1756, la Mozarteum Foundation Salzburg ospita la Mozart Week.

Concerti di orchestre, opere, musiche da camera e performance di solisti. I migliori interpreti di ogni parte del mondo arrivano a Salisburgo per offrire quel che hanno di più prezioso agli spettatori, a Mozart e alla sua musica cristallina.

Tradizione e novità. Il 28 gennaio Andrés Orozco-Estrada dirigerà la filarmonica di Vienna con Gautier Capuçon al violoncello. Verrà eseguita quella che probabilmente è la prima sinfonia di Mozart. Il 23 gennaio sarà il turno di Haus für Mozart. Un’opera musicale romantica, sperimentale e drammatica. Tra gli interpreti Mojca Ermann e Toby Spence. E molto altro ancora.

Nelle emozionanti giornate celebrative ci sarà anche una proiezione esclusiva del film Amadeus di Miloš Forman che celebra nella stagione 2014/2015 i suoi trent’anni. Per l’occasione, la Salzburg Mozarteum Foundation offrirà anche una visita guidata nella Mozart Residence.

© RIPRODUZIONE RISERVATA