escher a roma

Escher a Roma al Chiostro del Bramante

20 settembre 2014 – 22 febbraio 2015

Roma, Italia

Maurits Cornelis Escher amò così tanto l’Italia da dichiarare che gli anni che visse a Roma, dal 1923 al 1935, furono “gli anni migliori della mia vita”. Da qui parte la Mostra a lui dedicata al Chiostro del Bramante a Roma fino al 22 Febbraio 2015. Un percorso costruito per far capire al visitatore le teorie alla base delle iperboli prospettiche di Escher in modo empirico. Un percorso che grazie alle audioguide, comprese nel prezzo del biglietto, e a spazi didattici disseminati nelle diverse sale mette alla prova grandi e bambini, per i quali è stato strutturato un percorso ad hoc, permettendo a tutti di comprendere l'utilizzo obliquo della luce per alterare la prospettiva, le magia delle superfici concave e convesse, la capacità di forme rotonde di far apparire triangoli. Un percorso di visita che non poteva trovare una collocazione migliore del Chiostro del Bramante, esso stesso una struttura labirintica che ben si adatta alle opere presentate.

Scopri l'evento

Band Dessinée, il festival del fumetto a Angoulême

dal 26 al 29 gennaio 2017

Angoulême, Francia

A Angoulême il fumetto è una cosa seria. Qui, dal 28 al 31 gennaio 2016, parola e immagine si incontreranno in una giostra che ci regala emozioni indelebili. Non a caso è stata definita la nona arte. Proprio qui, in questa località un po' fuori mano della Charente francese, si svolge uno dei festival più interessanti, e conosciuti, dedicati al Bande Dessine, ovvero al fumetto.

Scopri l'evento

Le lanterne nel cielo notturno di Taiwan

22 febbraio 2016

, Isola di Formosa

Ogni anno, alla fine del Capodanno cinese, la piccola cittadina di Pingxi, incastonata tra verdi montagne a un'ora da Taipei, si riempie di bellezza e poesia. Il quindicesimo giorno del primo mese del calendario lunisolare cinese (che nel 2016 cade il 22 febbraio) si celebra, in questo centro di Taiwan, lo Sky Lantern Festival: centinaia di migliaia di persone, provenienti da tutto il mondo, si incontrano e affidano alle lanterne volanti il compito di accogliere e recare in cielo preghiere, sogni e speranze. Nelle giornate del Festival delle Lanterne, Pingxi si trasforma: il paese di neanche cinquemila anime è invaso da una folla brulicante, che si riversa nelle stradine e nel binario della ferrovia che taglia la città. Persone di tutte le età e nazionalità sono impegnate nel comprare le lanterne e scrivervi i propri desideri: c'è chi scarabocchia, chi dipinge con maestria e chi rischia la vita, lanciando le lanterne dal centro dei binari.

Scopri l'evento